Rassegna

  1. TECNOLOGIA RFID E BLOCKCHAIN – GSA Igiene Urbana

    TECNOLOGIA RFID E BLOCKCHAIN PER LA RACCOLTA RIFIUTI

    Negli anni 2015 e 2016, il Comune ha deciso di aderire al principio europeo ‘chi inquina paga’, con l’obiettivo di far risparmiare i cittadini virtuosi e di far pagare il giusto a quelli meno virtuosi. L’incontro con Partitalia è avvenuto proprio in questo periodo. Quindi è iniziato tutto: la giunta comunale si è organizzata, sono state fatte campagne di informazione e comunicazione per incentivare la raccolta rifiuti e, allo stesso tempo, i cittadini di Miglianico hanno ricevuto i mastelli a cui è stato applicato un tag RFID pronto per essere letto dal bracciale “Discovery Mobile” durante le operazioni di raccolta. Un passaggio importante, descritto così da Fabio Adezio, Sindaco di Miglianico: «Nel 2016, quando siamo arrivati alla tariffa puntuale, abbiamo deciso di misurare tutte le frazioni, non soltanto – come si fa spesso – l’umido e l’indifferenziato, ma tutte le frazioni, per

    14 Novembre 2019
  2. RACCOLTA RIFIUTI E BLOCKCHAIN – Lifegate

    Miglianico, è italiano il primo comune al mondo a fare la raccolta differenziata con la blockchain

    Il piccolo comune di Miglianico, in Abruzzo, applica la blockchain alla raccolta dei rifiuti. Nel giro di tre anni la raccolta differenziata è salita del 10 per cento. La tecnologia blockchain applicata alla raccolta differenziata. Si può e lo dimostra il comune di Miglianico, paese di 4.900 abitanti in provincia di Chieti. Seguendo il principio “chi inquina paga”, il sindaco Fabio Adezio ha illustrato il progetto del borgo abruzzese durante la fiera 

    14 Novembre 2019
  3. Miglianico paese virtuoso: differenziata all’85% – Il Centro

    Rifiuti, Miglianico paese virtuoso: differenziata all’85%

    MIGLIANICO. A Ecomondo, la fiera dell’economia circolare di Rimini, è stato presentato il caso del Comune di Miglianico: il primo al mondo ad adottare la Blockchain dei rifiuti. Negli anni 2015 e 2016, l’amministrazione comunale ha deciso di aderire al principio europeo “Chi inquina paga”, con l’obiettivo di far risparmiare i cittadini virtuosi e di far pagare il giusto a quelli meno virtuosi. L’incontro con Partitalia, azienda italiana che produce e commercializza smart card, tag e lettori Rfid in tutta Europa, è avvenuto proprio in questo periodo. La giunta comunale si è organizzata, sono state fatte campagne di informazione e comunicazione per incentivare la raccolta rifiuti e, allo stesso tempo, i cittadini di Miglianico hanno ricevuto i mastelli a cui è stato applicato un tag Rfid pronto per essere letto dal bracciale “Discovery Mobile” durante le operazioni di raccolta. Definito “Comune virtuoso”, Miglianico è un paese di

    13 Novembre 2019
  4. MIGLIANICO A ECOMONDO – Wasteweb

    Miglianico, un Comune virtuoso per la raccolta rifiuti

    Partitalia, azienda del settore ICT dal 2001 che produce e commercializza smart card, tag e lettori RFID in tutta Europa, ha presentato a Ecomondo 2019 il caso del Comune di Miglianico (Chieti): primo al mondo ad adottare la Blockchain dei rifiuti. L’incontro è avvenuto nel corso dell’evento “Blockchain e wearable RFID per una gestione certificata della raccolta puntuale” in presenza di Marco Di Marco, Presidente del Consorzio Meditchain e Paolo Perego, Ricercatore del Politecnico di Milano.

    Tra il 2015 e 2016, il Comune ha aderito al principio europeo ‘chi inquina paga’, con l’obiettivo di far risparmiare i cittadini virtuosi, facendo pagare il giusto ai meno. A tal proposito, sono state realizzate delle campagne di informazione e comunicazione al fine di incentivare la raccolta rifiuti. Allo stesso te

    13 Novembre 2019
  5. BLOCKCHAIN A MIGLIANICO – The Cryptonomist

    Miglianico, il Comune che usa la blockchain per i rifiuti

    Ecomondo è stato presentato il caso del Comune di Miglianico che utilizza blockchain nella raccolta rifiuti. 

    A Rimini, all’interno dell’evento “Blockchain e wearable RFID per una gestione certificata della raccolta puntuale”, il Sindaco di Miglianico, Fabio Adezio, ha illustrato il progetto del comune abruzzese in provincia di Chieti realizzato in collaborazione con Partitalia srl, azienda italiana che produce e commercializza smart card, tag e lettori RFID.

    Clicca sull’immagine e scopri di più:

    13 Novembre 2019
  6. Tecnologia RFID e Blockchain – Recoverweb

    Tecnologia RFID e Blockchain per la raccolta rifiuti: il caso “virtuoso” di Miglianico

    Parla il sindaco del primo comune del mondo che ha adottato la Blockchain dei rifiuti: esordi, benefici e applicazione

    Partitalia srl, azienda italiana del settore ICT dal 2001, produce e commercializza smart card, tag e lettori RFID in tutta Europa. A Ecomondo, la fiera dell’economia circolare di Rimini, durante l’evento “Blockchain e wearable RFID per una gestione certificata della raccolta puntuale”, a cui hanno partecipato anche Marco Di Marco, Presidente del Consorzio Meditchain e Paolo Perego, Ricercatore del Politecnico di Milano, è stato presentato il caso del Comune di Miglianico, in provincia di Chieti: il primo al mondo ad adottare la Blockchain dei rifiuti.

    Clicca sull’immagin

    7 Novembre 2019
  7. PARTITALIA A ECOMONDO – chiamamicittà.it

    Rimini: a Ecomondo le ultime tecnologie per la sostenibilità economica e ambientale

    Si comprende, quindi, quanto sia necessaria la transizione dal modello lineare a quello circolare, che dalla progettazione, alla produzione, al consumo, fino alla destinazione a fine vita sappia limitare al massimo il fabbisogno di materia ed energia in ingresso e minimizzare scarti e perdite. Tutto ciò mantenendo alta la guardia sulla prevenzione degli effetti negativi sull’ambiente e con l’obiettivo di creare nuovo valore sociale a livello territoriale.

    Un esempio emblematico e facilmente comprensibile sarà presentato con lo speech “Blockchain e wearable RFID per una gestione certificata della raccolta puntuale” di Partitalia, che mostrerà quanto il miglioramento dell’esperienza dell’utente possa favorire la collaborazione della comunità nel miglioramento dei processi di raccolta differenziata dei rifiuti: un semplice, quanto innovativo, sistema di sensori sul bidone e su

    22 Ottobre 2019
  8. SOLUZIONI PER RACCOLTA RIFIUTI – CryptoTELEGRAPH

    Raccolta dei rifiuti, Partitalia mette in campo wearable e blockchain

    Una soluzione wearable che utilizza la blockchain per la certificazione della raccolta puntuale dei rifiuti, controbuendo alla realizzazione di una moderna smart city. A presentarla durante Ecomondo, che si svolgerà a Rimini dal 5 all’8 novembre, è Partitalia, società specializzata nell’Ict che produce e commercializza smart card, tag e lettori Rfid in tutta Europa.

    La blockchain alla fiera dell’economia circolare
    Durante la fiera di riferimento per l’innovazione dell’economia circolare Partitalia ha organizzato l’evento gratuito “Blockchain e wearableRFID per una gestione certificata della raccolta puntuale”, in programma il 7 novembre, l’azienda presentare il sistema “Raccolta Puntuale Facile”, che tramite il bracciale Rfid “Discovery Mobile” è in grado di leggere i tag Rfid posizionati sul sacco o sul bidone, comunicando così le informazioni a un server cl

    1 Ottobre 2019
  9. BLOCKCHAIN PER RIFIUTI – Industriequattropuntozero

    Partitalia lancia la blockchain per la raccolta rifiuti

    Per il prossimo biennio Partitalia prevede investimenti in ricerca e sviluppo e il lancio di nuove tecnologie, tra cui sistemi wearable e la blockchain applicata alla raccolta rifiuti.

    Luca Del Col Balletto, CEO di Partitalia, annuncia così i cambiamenti futuri: “Gli investimenti previsti porteranno allo sviluppo di sistemi wearable volti a semplificare le procedure dei diversi settori applicativi, all’implementazione di tecnologie basate sull’intelligenza artificiale e a sistemi di blockchain applicata anche alla raccolta rifiuti”.

     Clicca sull’immagine e scopri di più:

    14 Settembre 2019
  10. BRACCIALE RFID RACCOLTA RIFIUTI – GSA Igiene Urbana

    Da Partitalia il bracciale Discovery Mobile, il wearable device che legge i dati

    La raccolta puntuale? Non è mai stata così facile. Il merito è tutto di Discovery Mobile, il bracciale Rfid studiato e sviluppato da Partitalia per essere in grado di leggere i dati della raccolta puntuale di ogni frazione di rifiuti.

    Semplicità e risultato garantito
    Il sistema è più facile da usare che da spiegare. Iniziamo con il dire che il bracciale migliora la raccolta puntuale: semplice e innovativo, è in grado di leggere i dati del bidone o del sacco della spazzatura.


    Clicca sull’immagine e leggi l’articolo intero:

     

    29 Settembre 2018