Badge aziendale: la card per il controllo accessi e la rilevazione presenze in azienda

card controllo accessi e rilevazione presenze in azienda

Per il controllo accessi e la rilevazione delle presenze nelle aziende si utilizza il badge aziendale, una tessera la cui funzione principale è quella di identificare le persone che accedono all’azienda. Ecco tutte le applicazioni di questa tipologia di card:
controllo accessi, ovvero il riconoscimento all’ingresso – al tornello o all’accesso – della struttura. Costituisce l’applicazione principale;
rilevazione presenze: da tempo il badge ha sostituito il cosiddetto ‘cartellino’ di presenza da timbrare;
accesso ad aree particolari, come server o aree riservate, per es. laboratori;
accesso al parcheggio interno della struttura;
firma digitale: il badge funge da supporto per apporre la firma digitale sui documenti in maniera univoca;
borsellino virtuale: sul badge è possibile memorizzare un credito che può essere usato per pagare la mensa/ristorante o erogare prodotti dalle vending machine.

Per quanto riguarda il controllo accessi, nei contesti medio-grandi, il badge rappresenta lo strumento più immediato per riconoscere le persone che accedono alla struttura, permettendo di identificare:
1. i dipendenti;
2. i visitatori;
3. i consulenti esterni;
4. i lavoratori esterni, a progetto o interinali.

Inoltre, con il badge aziendale è possibile:
definire le aree di accesso, ovvero in quali aree possono entrare lavoratori e persone esterne;
registrare i movimenti all’interno della struttura;
garantire una maggiore sicurezza in azienda, proteggendo alcune aree da ingressi indesiderati.

Per la rilevazione presenze, questo tipo di card è fondamentale per calcolare il tempo di permanenza del dipendente in azienda, per il calcolo dello stipendio.

 

Card RFID: le più usate per il controllo accessi e la rilevazione presenze

Le card maggiormente utilizzate per il controllo accessi e la rilevazione presenze in azienda sono quelle contactless RFID. Questo tipo di tessera, infatti:
è stampabile e personalizzabile sull’intera superficie;
ha una lunga durata, poiché in fase di lettura non va ‘strisciata’ nel lettore;
è dotata di chip RFID che al loro interno contengono coprocessori matematici, in grado di aumentarne la sicurezza;
può contenere in memoria più applicazioni.

Il badge aziendale può essere stampato con tecnica offset, digitale (termografia, stampa indiretta/re-transfer o inkjet) e serigrafia.

Iscrizione Newsletter

Iscrizione Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere in tempo reale le ultime novità.

Privacy

Grazie! Iscrizione avvenuta.