Le card in PVC personalizzate possono essere di due tipi: monostrato o pluristrato. Quelle monostrato vengono prodotte con un solo foglio di PVC, senza alcuna lavorazione associata ad esse al di fuori della stampa; si tratta di card non ISO, poiché lo spessore massimo di produzione è 0,068 mm. Questo prodotto è particolarmente utilizzato per le loyalty card con barcode.

Le card in PVC personalizzate pluristrato sono le più diffuse: tra queste troviamo le card con il chip, con il trasponder, le carte di credito. Per spiegare in maniera semplice come avviene la produzione di una card pluristrato è possibile paragonarla ad un hamburger, che è composto da diversi strati: gli strati sono costituiti da materiali differenti, che conferiscono spessori diversi e possono contenere la parte transponder (RFID) o una semplice antenna oppure anche la banda magnetica

Di seguito un esempio di hamburger di PVC: 

Ed ecco la nostra ‘ricetta’

• un foglio di overlay trasparente con spessore di 0.15 mm;
due parti di split core ovvero il PVC calandrato, per un totale di 0.45 mm;
un foglio di PVC trasparente.

Questa è la ‘ricetta’ per la produzione di card in PVC personalizzate: in pratica un semplice hamburger non stampato e senza tecnologia annessa. Successivamente il nostro ‘panino’ viene messo in un forno di cottura e raffreddatura per quasi un’ora. Tale processo si chiama laminazione. La laminazione dà origine ad un foglio unico di PVC di dimensione variabile, ma solitamente di 70×30 cm. Dopo la laminazione la card viene tagliata. Le card di Partitalia sono verificate e testate in ogni fase di lavorazione, attraverso i nostri strumenti certificati.

Ed ecco la nostra card realizzata:card pvc

 

 

 

 

 

 

Iscrizione Newsletter

Iscrizione Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere in tempo reale le ultime novità.

Privacy

Grazie! Iscrizione avvenuta.