L’implementazione delle antenne “Discovery Gate” nel Camping Europa Cavallino di Jesolo

Il Camping Europa Cavallino di Jesolo (Venezia) da quattro anni ha implementato le antenne Discovery Gate di Partitalia, per il controllo accessi dei visitatori.

David Risi, Delegato Ufficiale del Camping Europa Cavallino Srl e Socio di Risingtech, la società che si occupa della direzione tecnica del Camping, spiega qual è l’esperienza con i lettori RFID di Partitalia.

Da dove è nata l’esigenza di installare le antenne “Discovery Gate” nel Camping Europa Cavallino di Jesolo? 

«L’esigenza di installare le antenne RFID nel campeggio nasce dallo studio di un sistema che deve controllare ingressi, entrate e uscite dei visitatori, deve controllarne il senso di marcia – se il visitatore entra o esce dal campeggio – e sopperire alla security, per evitare che i varchi vengano presidiati da una persona fisica, affinché sia un sistema informatico a gestire la parte di controllo accessi».

Qual è stato il motivo della scelta della soluzione di Partitalia?

«All’inizio abbiamo installato dei prodotti senza marca, acquistati sul mercato internazionale. Questi prodotti non si sono rivelati duttili e soprattutto performanti. A questo punto abbiamo cercato sul mercato italiano e abbiamo trovato un’azienda produttrice che è Sensor ID. Abbiamo contattato Partitalia, esposto le nostre esigenze e l’azienda ci ha fatto testare in loco, senza nessun costo aggiuntivo, le sue antenne. Abbiamo potuto testare le performance e la bontà dell’hardware, la velocità di esecuzione delle letture, la potenza in termini di metratura delle antenne. Abbiamo avuto la possibilità di testare l’antenna a 360 gradi, con ottimi risultati, perciò abbiamo deciso di cambiare le antenne senza marca con delle antenne marcate Sensor ID. Siamo loro clienti da quattro anni».

In cosa consiste la soluzione tecnologica?

«La soluzione tecnologica è finalizzata al controllo degli accessi. Con queste antenne andiamo a leggere i bracciali che forniamo ai nostri ospiti: con un sistema di più software che collaborano in un unico sistema informativo, riusciamo a capire ingressi e uscite dei vari ospiti, possiamo aprire e chiudere i nostri varchi per l’ingresso e l’uscita dei veicoli o dei camper, possiamo gestire e verificare i flussi di persone all’interno del campeggio ed avere così statistiche di come si muove la nostra clientela all’interno del campeggio, divisa anche per fasce d’età, per sesso, per interessi».

In quale settore opera Risingtech?

«Risingtech si occupa di sicurezza informatica ad alto profilo, di reti WiFi per grandi spazi e di gestire tutto il processo di IT director: non si occupa soltanto, quindi, di gestire i tecnici e il cliente, ma di sostituirsi al cliente per quanto riguarda le decisioni tecniche per la creazione di un nuovo servizio di cui il cliente stesso ha bisogno, oppure per una particolare esigenza del cliente. Risingtech si preoccupa di studiare la domanda del cliente, di presentare una o più possibilità tecniche ed eventualmente di porsi come direzione tecnica, assumendo aziende che poi fisicamente effettueranno i lavori o che acquisteranno hardware e che seguiranno tutte le configurazioni degli apparati, secondo il progetto che è stato presentato e approvato dal cliente. Risingtech si occupa di integrazione di sistemi diversi, soprattutto nel mondo Macintosh, Mac Os, iOS e TiOS. Risingtech è specializzata e certificata su Mac Os e su prodotti di networking quali Microtik e prodotti VoIP.  

Il Camping Europa Cavallino ha assunto Risingtech e ha dato a Risingtech la direzione tecnica di tutto il campeggio: Risingtech ha un budget da poter utilizzare per ammodernare, mantenere e sviluppare la rete informatica del cliente. Per alcuni progetti, Risingtech si appoggia ad aziende terze, che si occupano di programming, networking, cablaggi strutturati oppure cablaggi elettrici. Risingtech ha una sede legale in Israele, in quanto questo Paese ha il più grosso sviluppo sulle nuove tecnologie, sul networking e soprattutto sulla sicurezza informatica che oggi è possibile trovare al mondo».

Come funziona il software installato sulle antenne “Discovery Gate”?

«Risingtech ha scelto per Camping Europa Cavallino Srl la produzione hardware di Sensor ID, per quanto riguarda le antenne RFID UHF e, nello specifico sul long range, il prodotto “Discovery Gate”; si è trovata da system integrator a dover integrare questo hardware all’interno di una struttura software già consolidata. Le antenne “Discovery Gate” all’interno hanno un vero e proprio computer, in questo caso una Raspberry Pi, che ci permette di programmare qualsiasi cosa su un linguaggio System Unix».

Iscrizione Newsletter

Iscrizione Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere in tempo reale le ultime novità.

Privacy

Grazie! Iscrizione avvenuta.