Valorizzazione delle card personalizzate: le tecniche UV Varnish e Hot Stamping

Al termine del procedimento di stampa delle card personalizzate, esistono differenti tecniche che consentono di arricchire e valorizzare il prodotto.

stampa card personalizzate_uv varnish
UV Varnish

Una di questa è la UV Spot Varnish, che consente di stampare uno strato di vernice trasparente lucida (glossy) oppure opaca (matt) su alcuni elementi grafici precedentemente stampati sulla card. Normalmente questa applicazione viene realizzata per dare risalto al logo dell’azienda o per impreziosire le gift card, evidenziando, ad esempio, il nastro che simboleggia il pacchetto regalo stilizzato. Il contrasto che si ottiene tra lucido e opaco risulta molto accattivante, offrendo un effetto visivo e ‘touch’.

hot stamping
Stampa a caldo (hot stamping)

Un’altra tecnica particolarmente usata per la valorizzazione in seguito alla stampa delle card personalizzate, è la stampa a caldo (Hot Stamping). La stampa a caldo consiste nel trasferimento della foglia metallica mediante l’impiego di un cliché (tampone) a caldo, solitamente in ottone.

Con questa tecnica è possibile personalizzare tutti i tipi di card con testi, loghi o elementi grafici.

 

Attualmente si possono ottenere foglie metalliche colorate, con effetti iridescenti, olografici e trasparenti, che diventano cangianti se esposte a fonti luminose. Oltre che per abbellire le card commerciali, questa tecnica viene impiegata anche per imprimere elementi anticontraffazione.

Iscrizione Newsletter

Iscrizione Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere in tempo reale le ultime novità.

Privacy

Grazie! Iscrizione avvenuta.