Oggi alla capacità di identificazione della tecnologia RFID si è aggiunta una nuova funzionalità: il monitoraggio dello stato fisico/chimico dell’oggetto che viene etichettato, cioè la sua temperatura, l’umidità, la deformazione, la pressione, il pH e altri parametri chimici, che apre la strada ad applicazioni avanzate della sensoristica RFID nel settore biomedicale. Questo il tema al centro del webinar gratuito “Le nuove frontiere della sensoristica RFID: applicazioni biomedicali e Industria 4.0″, organizzato da “Partitalia Academy” lo scorso 29 aprile.

Nella prima parte dell’evento digitale, Gaetano MarroccoProfessore Ordinario di Campi Elettromagnetici e Direttore del Corso di Laurea in Ingegneria Medica presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”,  ha descritto i nuovi ritrovati della ricerca e le loro possibili applicazioni in ambiti come il monitoraggio della febbre, il contact-tracing, l’analisi della respirazione, la misura dello stress di operatori in condizioni estreme di esercizio e, ancora, il recupero delle funzionalità tattili in soggetti con deficit sensoriali, con uno sguardo ai primi prototipi di dispositivi impiantabili interconnessi (protesi sensorizzate).

Nella seconda parte, Sara Amendola, Executive Director and Partner dello spin-off universitario RADIO6ENSE srl, ha mostrato le ricadute attuali della sensoristica con interfaccia RFID in ambito industriale, presentando use-cases reali di sistemi RFID innovativi applicati al controllo del processo di sviluppo, produzione e conservazione dei farmaci, alla previsione dello stato di maturazione della frutta, fino al monitoraggio di impianti e processi per il trattamento di polveri e di composti elastomerici per scopi di ottimizzazione e manutenzione predittiva.

 

⇓ COMPILA IL FORM PER RICHIEDERE LE PRESENTAZIONI DEI RELATORI E LA REGISTRAZIONE DEL WEBINAR ⇓



    Iscrizione Newsletter

    Iscrizione Newsletter

    Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere in tempo reale le ultime novità.

    Privacy

    Grazie! Iscrizione avvenuta.